Vive l’Europe!

Ho aspettato qualche ora prima di scrivere.

Voglio davvero, davvero RINGRAZIARE tutte le persone che hanno avuto fiducia in me e nel progetto di +Europa, e sono state realmente tantissime.
Abbiamo fatto una battaglia per un’Europa socialista, aperta e solidale. Rispettosa dei diritti e della democrazia. Che guardi ai meriti e ai bisogni senza mai dissociarli. Un’Europa dei giovani e per i giovani. Si, i giovani, quelli che hanno rappresentato, almeno per me, l’assillo più’ forte e coinvolgente. A tutti ho ripetuto che questo è appena l’inizio, e così sarà. Le loro speranze, sono anche le mie. Una giovane tra i giovani che non si lascia ne’ abbattere ne’ intimidire dalle difficoltà e da qualche battuta di arresto. Le nostre ragioni restano e spero saranno altri che come me, intenderanno farle vivere. Dopo questa campagna, mi sento meno sola di quando l’ho iniziata. Ed ho verificato sulla mia pelle che niente è impossibile e che tutto può sempre e deve cambiare.
Un abbraccio alla gente del mio Sud che amo più di me stessa. Un grazie speciale alla mia famiglia per tutta la pazienza di queste settimane e che fino ad ora mi era francamente sconosciuta!

Vive l’Europe!